giovedì 25 giugno 2015

Il fascino inconsueto di un campo di grano nel blu della sera ( foto)

Quel laccio stretto tra terra e cielo tenuto insieme da un mistero che ti riempie di stupore.

Penso a chi riposa dopo aver seminato in pace, mentre fotografo l'immensa distesa del verde  campo di grano  che verso sera  è attraversato dal rosso del cielo, cambiandogli il colore e donandogli un fascino inconsueto. Cosi nell'immensa campagna pavese, ammiro il grano che cresce sotto cielo colorato diventando   nutrimento   sia per il  corpo che per  l'anima.
 Scopro  in questo piccolo particolare della natura un gusto di infinito.
 Lo guardo e rivedo mia madre  mentre ringraziava  Dio per il cibo o una semplice tazza di caffè,mi sembra di  rivederla mentre delicatamente poneva il pane in tavola con  quel suo rispetto per il cibo e per il doni nella natura, li risento  nel suo sguardo  nelle sue   radici contadine. Un  laccio stretto tra terra e cielo  tenuti insieme da  un mistero che ti riempie  di stupore e meraviglia.Guardare fuori da se , guardare le cose, cercarne il senso,   ritrovarlo dentro di se, aiuta a riassaporare le stelle  e cosi tornando a casa nel buio della sera sono contenta  e con questa   foto  posso far memoria di un attimo infinito.
campagna pavese, campo di grano.
Pubblicato da Anna Ascione -diritti riservati.

2 commenti:

  1. Mi devi dire, carissima Anna, se la foto è proprio così, o l'hai ritoccata nel colore.
    Perché, se è proprio così (come penso), è davvero straordinaria... :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amicus è proprio cosi, sono contraria ai vari ritocchini delle foto, fotografare vuol dire scrivere con la luce..altrimenti è troppo facile. La bravura di un fotografo si vede qui. Grazie dei complimenti, ciao.

      Elimina

posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...